UNDER 17: BRUSCA BATTUTA DI ARRESTO CONTRO LA CANOTTIERI ARNO PISA

21 Dicembre 2017

UNDER 17: BRUSCA BATTUTA DI ARRESTO CONTRO LA CANOTTIERI ARNO PISA

E’ un campionato difficile per i nostri ragazzi che, alla loro prima esperienza in Under 17 F.i.n., si trovano
ad affrontare le più forti squadre della Toscana.

La sorpresa era arrivata alla prima giornata con un’ampia e insperata vittoria contro il Carrara. Subito era
salito l’entusiasmo nelle file dei giovani atleti mugellani ma, sabato scorso a Firenze, è arrivato lo stop che fa
tornare tutti con i piedi per terra: sconfitta secca (diciassette a due) “in casa” con la Canottieri Arno Pisa.
Solo nei primissimi minuti della partita il risultato è sembrato essere in discussione. Subito dopo il primo
goal dei pisani a un minuto dall’inizio, Pietro Pini guadagna un’espulsione. I rossoazzurri non riescono a
piazzarsi bene in attacco ma, dopo un po’ d’incertezza, Degl’Innocenti risolve tutto con un tiro poderoso che
fa secco l’incolpevole Cavallini. Uno a uno, è l’inizio di una partita combattuta? Nient’affatto, cominciano le
ripartenze degli esperti attaccanti del Pisa che mettono a segno un goal dopo l’altro.
Il primo tempo finisce sei a uno per la Canottieri.

I mugellani, però, non mollano. Samuele Gallori nuota senza sosta, Pini combatte senza paura a centroboa (uscirà anche con un labbro tumefatto), guadagna espulsioni e accorcia anche le distanze sul finire della seconda frazione di gioco. Il copione, però, cambia di poco. I più giovani dei nostri ragazzi subiscono il nuoto e la maggior forza fisica dei più esperti pisani e le assenze di due 2001 (Nardoni e Cosimo Mechi) si fanno sentire. Capitan Valleri e Degl’Innocenti, un po’ a corto di allenamento, cominciano a perdere lucidità e non riescono a fare la differenza come al solito.

Quattro e tre a zero i parziali del terzo e quarto tempo; rimane netta la sensazione che la distanza fra le due
squadre sia ancora troppa perché i nostri ragazzi possano sperare di fare punti con la Canottieri Pisa in questo
campionato. Ottimista, invece, Bettarini, coordinatore tecnico della Pallanuoto Mugello: “in questo momento il Pisa è
senza dubbio più forte ed esperto di noi, ma è vero anche che con un minimo di lucidità in più e a ranghi
completi, avremmo perso con non più di cinque, sei goal di scarto. E’ una sconfitta salutare che ci
indica con chiarezza assoluta la strada da percorrere e i punti deboli su cui lavorare.”
“Sarà un campionato difficilissimo ma estremamente formativo per i nostri ragazzi. Partita dopo partita,
allenamento dopo allenamento, vedremo in acqua sportivi sempre più maturi e pallanotisti sempre più forti”.

Pallanuoto Mugello – 2 – Sbrocchi E., Degl’Innocenti E. (1 goal), Fredducci D., Gori F., Bassi A., Iozzelli K., Valleri M. Cap., Gallori S., Elezi S., Pini P. (1 goal)
Canottieri Arno Pisa – 17 – Cavallini, G., Maccardi G. (1 goal), Ponte L., Partigiani L., Masoni F. (2 goal),
Di Matteo A. (2 goal), Santini A., Piccoli I. (3 goal), Pratali P. (3 goal), Coppo N. (2 goal), T. (2 goal), Quilie F. (2 goal), Gioia C.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti piaciuto questo post? Condividi :)

  • Seguici per Email
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
    http://www.pallanuotomugello.it/under-17-brusca-battuta-arresto-la-canottieri-arno-pisa">
  • Condividi su YouTube