DAL MUGELLO NON SI PASSA: A BORGO BATTUTA ANCHE L’ETRURIA

22 Giugno 2018

Tre settimane fa la vittoria a Borgo San Lorenzo sull’Aragno Rivaloresi aveva regalato alla Pallanuoto Mugello il secondo successo stagionale, nonché l’abbandono dell’ultimo posto in classifica e dalla zona retrocessione, grazie al sorpasso sul Castelfiorentino.

Lo scorso 9 giugno però due eventi hanno nuovamente messo in discussione i risultati ottenuti dalla squadra borghigiana. Arrivata in quel di Torino, la Pallanuoto Mugello ha subito un’immeritata sconfitta contro gli avversari della SaFa Torino al termine di un combattutissimo incontro che si è concluso per 7 a 6.

Ma questa non è stata l’unica sfortuna della giornata poiché a questa si è sommata l’inaspettata vittoria del Castelfiorentino che, dopo avere clamorosamente battuto l’Acquatica Torino per 15 a 6, si era portato nuovamente avanti alla Pallanuoto Mugello finita ancora una volta in ultima posizione.

Le circostanze non erano le più favorevoli per i borghigiani, ritornati al punto di partenza, dopo molti sforzi e sacrifici, e con il serio rischio di retrocedere a tre settimane dalla fine del campionato.

Ma la squadra di Bettarini non ha perso le speranze e, conscia di doversi giocare i tutto per tutto, ha preparato meticolosamente la partita contro l’Etruria Nuoto che ha disputato sabato 16 Giugno nella piscina di Borgo S. Lorenzo.

Al fischio di inizio le cose si mettono subito bene per i mugellani che guidati dai loro tiratori hanno rapidamente avuto ragione della difesa avversaria che subisce una rete dopo l’altra al punto che alla fine del secondo tempo i padroni di casa conducono l’incontro con un sorprendente 6 a 1.

Negli ultimi due tempi è ancora la Pallanuoto Mugello a condurre il gioco, ma una serie di tiri sfortunati, uniti ad alcune grosse ingenuità nelle azioni d’attacco, smorzano la pericolosità dei borghigiani che in più di un occasione si ritrovano a dover fermare i contrattacchi di una rediviva Etruria che, sfruttando la frustrazione degli avversari, tenta più volte di approfittarne della situazione.

Gli ospiti riescono così ad accorciare le distanze di due lunghezze, ma l’efficacia della difesa mugellana e la magnifica parata su rigore effettuata dal portiere Rossi, impediscono al risultato di variare ulteriormente traghettando la Pallanuoto Mugello verso l’agognata terza vittoria in campionato.

Poco dopo la fine della partita la festa è completata dall’annuncio della nuova sconfitta del Castelfiorentino che viene così nuovamente superato dai borghigiani ora di nuovo fuori dalla zona retrocessione e a due punti di vantaggio sui loro diretti avversari.

“Complessivamente è stata una buona partita” afferma l’allenatore Bettarini, “nella fase difensiva siamo stati quasi perfetti per almeno due tempi, nel terzo tempo abbiamo avuto un calo evidente. Abbiamo improvvisamente perso lucidità in attacco e abbiamo corso il rischio di compromettere il risultato. In compenso nell’ultima manche ci siamo parzialmente risvegliati e abbiamo dimostrato la freddezza necessaria per conquistare una vittoria meritatissima. Son soddisfatto, adesso, con un po’ di allenamento in più, possiamo continuare a  migliorare ancora. Ora più che mai è importante fare gli ultimi sforzi per conservare ciò che abbiamo guadagnato e conquistare quella salvezza che questi ragazzi meriterebbero dopo tutti i sacrifici che hanno fatto”

Una nuova speranza sta quindi nascendo in casa della Pallanuoto Mugello che adesso si appresta ad affrontare con rinnovato entusiasmo le ultime due giornate di campionato, tenendo sempre un occhio puntato sui rivali del Castelfiorentino.

L’appuntamento con la squadra borghigiana si rinnova così il prossimo 23 Giugno quando, nell’ultima partita che si disputerà a Borgo S. Lorenzo, i mugellani affronteranno gli agguerriti avversari della Nuoto Livorno.

Ancora una volta vi invitiamo a partecipare numerosi a quest’evento per sostenere questo affiatatissimo gruppo di atleti, ma soprattutto ragazzi, che anche stavolta ci sapranno regalare emozioni uniche.

 

Pallanuoto Mugello: 8 – Rossi L., Lepri F. (1), Avallone T. (1), Dreoni S., Lampeggi J., Fabbri A., Gabellini P., Gallori S., Bolognesi P. (4), Nuti L. (1), Goldin M., Pini T. (1).

Etruria Nuoto: 3 – Desideri G., Cascione G., Ciarlantini M., Parrini V., Salvadori M., Carnesecchi A., Lazzeri S., Geri M., Baggiani F. (1), Di Bella A. (1), Gambanciani N., D’Agnano (1).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti piaciuto questo post? Condividi :)

  • Seguici per Email
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
    http://www.pallanuotomugello.it/dal-mugello-non-si-passa-mugello-a-borgo-battuta-anche-letruria">
  • Condividi su YouTube